ULTIMORA/ Raid vandalico davanti l'ingresso del "Pitagora", l'ombra dei pusher

ULTIMORA/ Raid vandalico davanti l’ingresso del “Pitagora”, l’ombra dei pusher

(CFN) POZZUOLI – C’è la mano dei pusher dietro l’atto vandalico che ieri mattina ha preso di mira l’Istituto Pitagora a via Tiberio. E’ su questo filone che stanno indagando i Carabinieri. Vecchie masserizie e quintali di rifiuti di ogni genere, anche con percolato, sono stati ammassati davanti all’ingresso principale dell’istituto. Il raid dei vandali contro la struttura, con sede al Rione Toiano, sarebbe servito a impedire l’accesso a scuola. L’allarme è scattato all’apertura dell’istituto che ospita oltre 1500 studenti che frequentano i licei classico, scientifico, pedagogico e gli istituti tecnici. Un intervento urgente di pulizia e bonifica degli operatori del servizio igiene del Comune ha evitato il blocco delle lezioni. Il fatto è stato denunciato ai Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli che hanno avviato le indagini. Il gesto vandalico è stato condannato dal sindaco che ha espresso solidarietà alla scuola. Solo dieci giorni fa ci fu un blitz anti-droga all’esterno della scuola da parte dei militari dell’arma con unità cinofile. (CFN)