Via Pergolesi riapre al traffico: messo in sicurezza il muro del carcere crollato
Gli ultimi interventi prima della riapertura di Via Pergolesi

Via Pergolesi riapre al traffico: messo in sicurezza il muro del carcere crollato

(CFN) POZZUOLI – Con determinazione e e caparbietà il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia è riuscito in pochissimi giorni a mettere in sicurezza la parte pericolante del muro di cinta del Carcere Femminile di Pozzuoli parzialmente crollato martedì scorso a causa dell’intensa pioggia in attesa dei lavori di ripristino che si annunciano abbastanza complessi.

Stiamo riaprendo al traffico via Pergolesi, anticipando di molto i tempi previsti. – ha dichiarato questa mattina il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia – E questo grazie alla determinazione che ci ha fatto stare sul pezzo fin dal momento del cedimento del muro perimetrale del carcere femminile, ma soprattutto grazie agli operai e alle imprese intervenute che hanno lavorato incessantemente, alla disponibilità della direzione della casa circondariale e del Ministero della Giustizia e all’impegno del nostro personale di Protezione Civile, a partire dal direttore Elio Testa, e dell’intero Centro Operativo Comunale. Riapriamo una importante strada di collegamento – continua il sindaco – tra la parte bassa e quella alta di Pozzuoli, nonostante le criticità e le difficoltà del caso. E nello stesso tempo abbiamo ripulito la città del fango e dei detriti che si sono riversati in diverse strade con il maltempo. I fatti sono questi, le chiacchiere e le banalità le lasciamo agli altri” ha concluso Figliolia.(CFN).