Volley| Il Rione Terra al capolinea: la SACS Napoli si impone anche in gara 2 ed approda in semifinale playoff

Volley| Il Rione Terra al capolinea: la SACS Napoli si impone anche in gara 2 ed approda in semifinale playoff

(CFS) POZZUOLI – Si ferma solo ai quarti di finale playoff la corsa verso la serie A del Rione Terra Volley. Al PalaErrico i gialloblu deludono anche in gara 2: la Sacs Volley World Napoli non fa sconti, corsara 3 set ad 1, pronostico clamorosamente ribaltato e in semifinale approda con merito la giovane compagine napoletana. Per il Rione Terra, che aveva iniziato questa stagione – nonostante le numerose difficoltà legate al covid – con grande entusiasmo e con l’ambizione di lottare concretamente per raggiungere la serie A, un brusco stop ma anche una lezione dalla quale però imparare per ripartire più forte.

LA CRONACA – Gara 2 è stata per certi versi la replica di gara 1, dominata dalla Sacs Napoli sul proprio campo. Unica eccezione il primo set, vinto dai flegrei solo ai vantaggi 26-24, dopo però essere stati avanti 14-10, ma si è trattato di un’illusione. Il secondo set è stata la fotografia della serie: gli uomini di coach Costantino Cirillo, incapaci di trovare ritmo di gioco e la mentalità giusta, sono stati completamente in balia di Canzanella e compagni: 14-25 Sacs e per i flegrei la consapevolezza di avere un piede nella fossa. Terzo set al cardiopalma con la costante sensazione della superiorità ospite confermata nel momento clou del match: si viaggia punto a punto, il Rione Terra trascinato da Calabrese arriva sul 20-16, complice un cartellino per le proteste ospiti, sembra essere L’episodio che può cambiare l’inerzia della partita (e della serie) e invece no. I napoletani non si danno per vinti e riducono il gap: si va ai vantaggi e sul 28-26 per gli ospiti cala il sipario sulla stagione del Rione Terra che ha finito per pagare a caro prezzo il maggiore agonismo proveniente dall’altro lato della rete. Il quarto set è utile solo per le statistiche con la Sacs, già in semifinale in virtù del 3-0 di gara 1, che vince senza particolari resistenze sul 19-25.(CFS)