BASKET/ Virtus, spareggio salvezza a Palermo: DIRETTA su Campi Flegrei News

BASKET/ Virtus, spareggio salvezza a Palermo: DIRETTA su Campi Flegrei News

(CFS) POZZUOLI – Dopo aver osservato il riposo previsto dal calendario per la Coppa Italia, la Virtus Pozzuoli domenica 10 marzo alle ore 18, tornerà a scendere in campo. La formazione flegrea sarà impegnata in una trasferta importantissima, ad attenderla, infatti, la Green Basket Palermo, diretta concorrente in quanto anche la compagine sicula lotta attualmente in zona play out. Pozzuoli parte un po’ svantaggiata in quanto, durante il girone di andata, i palermitani riuscirono a vincere al palazzetto “Errico” con il punteggio di 70-71, recuperando uno svantaggio di -16 punti. La Virtus cercherà, quindi, il riscatto provando anche a ribaltare la differenza canestri, impresa non impossibile, ma non bisognerà sottovalutare che i locali tenteranno di sfruttare al massimo in fattore campo. Sarà sicuramente una partita all’ultimo canestro, due punti che servono ad entrambe le avversarie vicinissime in classifica: Palermo in tredicesima posizione a quota 12 punti, Pozzuoli alle sue calcagna, quattordicesima a 10 punti. Basta solo questo per comprendere l’importanza della gara, la necessità della vittoria, la tensione alle stelle, una tensione che dovrà essere trasformata in energia positiva. Non sono ammessi errori. Entrambe le squadre arriveranno alla gara ben riposate e con tanta voglia di vincere anche perché ambedue sono reduci da una sconfitta: Palermo da quella contro la Iul Basket Roma, Pozzuoli dall’orribile partita casalinga contro Palestrina. Domenica ad affrontarsi ci saranno due formazioni un po’ diverse da quelle scontratesi nel girone di andata: gli acquisti e gli svincoli della Virtus sono ben noti, Thiam, De Ninno e da poco Smorra da un lato, Caresta e Longobardi dall’altro, per quanto riguarda, invece, la Green Basket è stata svincolata la guardia Michele Venturelli e, da poco, anche l’ala forte David Paunovic, mentre, tra gli acquisti Michele Peroni, guardia classe 1994 con una media di 10 punti a partita, e Devil Medizza centro classe 1990, proveniente dal Basket Catanzaro (serie B girone C), che esordirà proprio domenica. Tra i giocatori noti della formazione palermitana troviamo il miglior marcatore Caronna centro del 1994, con 295 punti e una media di 13 a partita, buoni anche i numeri dell’ala Andrea Lombardo e della guardia Ariel Svoboda. Tra i flegrei, invece, spiccano, come sempre Gennaro Tessitore (miglior marcatore con 296 punti e una media di circa 15 a partita), Ernesto Carrichiello, Matteo Bini e il capitano Salvatore Errico. Osservando la classifica, i punteggi delle squadre e gli obiettivi da raggiungere è facile capire che tipo di partita attende Palermo e Pozzuoli, una gara non facile, ma sicuramente emozionate che potrebbe definire maggiormente la parte “pericolosa” della classifica. (CFS di MARTINA COSTANTINO