Commercianti in rivolta per l’apertura di un nuovo negozio dei cinesi

Commercianti in rivolta per l’apertura di un nuovo negozio dei cinesi

(CFN) POZZUOLI – I commercianti flegrei non ci stanno e gridano “vergogna” per l’apertura di un nuovo negozio gestito da cinesi. In realtà non si tratta di un negozio bensì di un mega store per la casa, e non solo.
Una quantità di articoli e categorie merceologiche da far invidia alle catene commerciali dei migliori brand italiani.
Qualche migliaia di metri quadrati ricavati con la trasformazione di un vecchio capannone industriale prima convertito in mega discoteca e poi, adesso, in un mega store, a Pozzuoli, sulla via Campana: dall’abbigliamento agli accessori per l’auto.

Lockdown solo per i commercianti di Pozzuoli, mentre i cinesi aprono sul territorio e vendono di tutto….vergogna” è questo il banner che sta girando vorticosamente via social e condiviso in molti gruppi.

Certo in tempi, a dir poco, di magra e di grandi ristrettezze i commercianti non ci stanno e non si meritano uno schiaffo di questo genere che contribuirà a mettere i maggiore difficoltà l’intero settore del commercio al dettaglio