Il consigliere Tozzi attacca il ministro Costa: "Scorretto venire a Pozzuoli per lanciare la legge Salvamare"
Il consigliere Paolo Tozzi dei Verdi di Pozzuoli

Il consigliere Tozzi attacca il ministro Costa: “Scorretto venire a Pozzuoli per lanciare la legge Salvamare”

(CFN) POZZUOLI – Il lancio della legge Salvamare dal Golfo di Pozzuoli da parte del Ministro Sergio Costa ha suscitato polemiche da una parte dei politici puteolani. Tra i quali il consigliere Paolo Tozzi dei Verdi. “E’ un’informazione scorretta e demagogica col Ministro per l’ambiente del Movimento 5stelle, Sergio Costa, che viene proprio a Pozzuoli per denunciare i rifiuti sversati in mare che i poveri pescatori non possono raccogliere perché è reato – dichiara Paolo Tozzi -. Il Ministro che fino ad oggi si è distinto per non aver fatto nulla per l’ambiente ma solo chiacchiere, sceglie Pozzuoli, è un caso? Per denunciare quello che lui non è capace di affrontare. Con l’appoggio di un capo peschereccio che conferma le parole del Ministro, quando come io ebbi a denunciare qualche tempo fa, cogliendoli in flagrante, erano proprio alcuni di loro che inquinavano il mare con rifiuti di pescato, olii di motore ed altro. Ognuno faccia la propria parte caro Ministro, tu prima di tutti, e scegliendo Pozzuoli hai fatto proprio male per quello che negli ultimi anni la nostra città sta facendo per il rilancio della sua immagine“. (CFN)