MONTE DI PROCIDA/ Alimenti della Caritas gettati in via Panoramica: "Prenderemo il finto povero incivile"

MONTE DI PROCIDA/ Alimenti della Caritas gettati in via Panoramica: “Prenderemo il finto povero incivile”

(CFN) MONTE DI PROCIDA – Pacchi di riso, latte e pasta integri e non scaduti che l’Unione Europea mette a disposizione di Caritas, Banco Alimentare e associazioni umanitarie e non commercializzabile gettati in un fossato in via Panoramica. Un caso isolato? Sembrerebbe di no perché sono diversi i pacchi di alimenti che questa mattina i tecnici del comune hanno recuperato nel terrapieno. “Abbiamo fatto la scoperta nel corso di un sopralluogo – ha affermato Salvatore Capuano, assessore alle attività produttive del comune di Monte di Procida -. All’inizio abbiamo pensato che si trattasse di alimenti scaduti, poi, quando siamo scesi nel fossato abbiamo fatto l’amara scoperta. Ci siamo anche interessati per individuare i responsabili e abbiamo saputo che in settimana una parrocchia del Monte di Procida ha distribuito a circa trenta famiglie dei pacchi alimentari per persone indigenti. Ho sentito il parroco che è rimasto molto deluso e amareggiato per quanto accaduto. Si tratta di qualche finto povero e pure incivile che prima o, poi, riusciremo ad individuare“. (CFN)