POZZUOLI/ Bracconiere sorpreso senza licenza di porto d'armi: sequestrati fucile e cartucce

POZZUOLI/ Bracconiere sorpreso senza licenza di porto d’armi: sequestrati fucile e cartucce

(CFN) POZZUOLI – Task force della Polizia Metropolitana contro i bracconieri questa mattina. Fermato un uomo di Pozzuoli di 50 anni segnalato al Commissariato della Polizia di Stato di Pianura che con la collaborazione della polizia metropolitana ha provveduto al sequestro cautelare di fucili, cartucce ed una pistola a casa del bracconiere sorpreso nelle campagne di Pianura in esercizio venatorio senza licenza di porto d’armi. Il pattugliamento ha riguardato anche il territorio tra Licola, Lago Patria e Varcaturo, dove nel canale dei Regi Lagni la polizia metropolitana e le guardie volontarie LIPU hanno scoperto amianto e pneumatici usati abbandonati tra la vegetazione. E’ stato notiziato il Comune di Giugliano e l’Asl Napoli 2 Nord per la messa in sicurezza e la bonifica immediata. (CFN)