POZZUOLI/ L'ex Provincia ha affidato i lavori di ristrutturazione del "Virgilio" per circa 450mila euro

POZZUOLI/ L’ex Provincia ha affidato i lavori di ristrutturazione del “Virgilio” per circa 450mila euro

(CFN) POZZUOLI – Questa mattina, nella sede di piazza Matteotti, è stato firmato il contratto con cui la Città Metropolitana di Napoli affida alla ditta aggiudicataria della gara i lavori di ristrutturazione e adeguamento funzionale dell’Istituto Magistrale Statale “Virgilio” di via Vecchia San Gennaro a Pozzuoli.

Il costo complessivo degli interventi ammonta a 450mila euro. I lavori dovranno terminare entro 12 mesi dalla consegna. Il “Virgilio” fu fondato nel 1936, e per molti anni fu ubicato nel cosiddetto “Castello di Maglione”. Nel corso degli anni l’Istituto fu costretto a continui trasferimenti di fortuna, fino a quando, nel 1994 fu inaugurato il nuovo edificio, l’attuale sede, in via Vecchia San Gennaro. La nuova struttura, dotata di diverse aule speciali e di laboratori, è aperta al territorio grazie anche al suo auditorium che è in grado di ospitare conferenze, convegni, proiezioni, attività teatrali. Le attività sportive sono garantite dalla disponibilità di un’ampia palestra dotata di spogliatoi e servizi indipendenti.

Nato come Istituto Magistrale, il “Virgilio” ha introdotto nel tempo indirizzi di studio diversi; valutando continuamente esperienze educative e didattiche locali e nazionali in atto, si è trasformato in liceo sperimentale, ponendo una particolare attenzione a metodologie innovative di insegnamento. A seguito dell’entrata in vigore della riforma della scuola secondaria superiore, dal settembre 2010 sono attivi tre indirizzi: il liceo linguistico, quello scientifico e il liceo delle scienze umane con opzione economico-sociale. (CFN)