Puteolana, Guarracino salva i Diavoli dalla sconfitta in Murgia
Altamura-Puteolana: il goal del pareggio di Guarracino

Puteolana, Guarracino salva i Diavoli dalla sconfitta in Murgia

(CFS) PUTEOLANA – La Puteolana si reca ad Altamura per recuperare la gara di campionato non disputata per la positività nel gruppo squadra nei pugliesi. I flegrei fanalini di coda del girone H cercano quindi di recuperare punti per risalire la classifica. Nella gara odierna fa il suo esordio il difensore argentino Basso fresco d’ingaggio da parte della società allo scopo di dare più alternative e solidità al reparto arretrato.

La gara inizia con l’Altamura subito al 1’ a menare le danze con Spano che di tacco al volo sfiora il palo della porta di Romano un cross di Casiello. Al 4’Celiento cerca di impensierire il portiere di casa ma il suo tiro è debole. Al 6’ una indecisione di Granata mette in moto l’attaccante Bozzi che con un diagonale impegna il portiere flegreo in tuffo. La gara prende la sua fisionomia con i murgiani ad impostare il gioco con i flegrei a chiudere tutte le linee di passaggio. Il ritmo non è trascendentale visto che i pugliesi vengono da un tour de force di partite giocate e i flegrei invece non osano più di tanto visto che in attacco mister Ciaramella ha schierato solo Celiento.

La ripresa inizia subito con il vantaggio dei murgiani grazie a Spano che con un tiro cross sulla sinistra sorprende il portiere flegreo anche grazie ad un forte vento che non ha graziato durante la gara neanche una bandierina del calcio d’angolo. I granata cercano di reagire inserendo Cigliano al posto di un confusionario Ruggiero . Celiento in 2 occasioni al 8’ e 15’ impensierisce la difesa di casa sfiorando il pareggio . Il mister tenta poi il tutto per tutto con l’innesto di Guarracino al posto di Catinali e al 23’ la Puteolana va vicinissimo al pareggio grazie al solito Celiento che riesce a rubare la palla al difensore pugliese Fedel ma sciupa tutto con un diagonale al lato a tu per tu con Donini in uscita. Dal pericolo scampato i pugliesi cercano di reagire al 27’ con un tiro del neoentrato Langone respinto da Romano. Al 31’ la Puteolana pareggia grazie ad una bella iniziativa sulla fascia sinistra di Armeno che imbecca con un cross millimetrico Guarracino che di testa in tuffo infila la sfera nell’angolo alla sinistra del portiere. La Puteolana 1902 cerca allora la vittoria approfittando anche di un calo fisico dei pugliesi acuita dall’uscita per infortunio di Guadalupi. Riccio al 37’ sugli sviluppi di un corner impegna severamente il portiere pugliese con un tiro da fuori area sotto la trasversale. Ma al 43’ è Guarracino ad avere la palla goal della vittoria ma la spara fuori da buonissima posizione buttando alle ortiche un magistrale assist di Lauria.

La gara termina quindi alla fine con un grande rammarico tra le fila della Puteolana per la mancata vittoria ma con la consapevolezza che le prossime 7 gare se affrontate con lo spirito del secondo tempo possono portare la squadra flegrea fuori dalle sabbie mobili della classifica.(CFS – L.P.)

Team Altamura: Donini (99’), Kanoutè (’02), Casiello, Fedel (’02), Lanzolla, Lo Russo, Spano, Baradji (’00), Tedesco, Guadalupi, Bozzi G. A disp. Bozzi L., Langone (’00), Lorenzo (’01), Logoluso, Sisalli, Pantano, Gambuzza, Lucchese, Russo.
All. Monticciolo.
Puteolana 1902: Romano (‘02),Basso, Armeno, Catinali, Granata (’00), Riccio, Festa (’99), Lauria, Fibiano (01), Ruggiero, Celiento. A disp. Riccio V.(’99), Sardo , Massa, Corcione (’02), Cigliano, Marigliano (’99), Ragosta, Romeo (’01), Guarracino.
All. Ciaramella

Arbitro: Cappai di Cagliari
Ammoniti: Basso (P), Lanzolla (T.A.), Festa (P), Lauria (P).
Marcatori: 46’ Spano (T.A.), 76’ Guarracino (P).