Puteolana, Romeo salva la partita in pieno recupero, Ciaramella potrebbe salvare il campionato
Orestis Nikolopoulos

Puteolana, Romeo salva la partita in pieno recupero, Ciaramella potrebbe salvare il campionato

(CFS) CARDITO – Un goal al 93’ del giovane classe 2001, autore di una doppietta, salva i granata da un nuovo stop in campionato contro il Picerno. Brutto infortunio al ginocchio per Piacente sul primo goal dei lucani.

Sul campo neutro di Cardito, per l’impraticabilità del Conte, la Puteolana pareggia in extremis (2-2) con il giovane Romeo. La gara a parte i goal non è stata molto emozionante. I granata sono partiti anche con il piglio giusto andando al tiro al 5’ con la punta Scalzone alto sulla traversa, e con un calcio di rigore fischiato a favore dall’arbitro Pileggi ma poi annullato per una segnalazione di fuorigioco del suo assistente. Man mano che passava il tempo i lucani prendevano il possesso del centrocampo facendosi poi pericolosi al 18’ con un gran tiro al volo di D’angelo sul cross di Stasi sventato in angolo dal portiere flegreo con un gran colpo di reni. Dopo una punizione dai 25m di Dettori terminata a lato di poco, lo stesso trafigge Romano con un diagonale appena entrato in area. Nell’azione purtroppo c’è stato un grave infortunio al ginocchio per il difensore della Puteolana Piacente uscito in barella in lacrime e molto sofferente, al suo posto è entrato Tommasini.

Nella ripresa mister Grimaldi inserisce prima Ruggiero per Celiento, apparso sottotono, e Romeo per Fibiano. Proprio il nuovo entrato Romeo artefice della rete del pareggio grazie ad una indecisione del difensore Nossa. L’Az Picerno non ci sta ed al 68’ ritorna in vantaggio con Nossa di testa su un calcio d’angolo, nell’azione la difesa granata e’ apparsa non immune da colpe. Mentre la gara si stava avviando con la sconfitta per i flegrei un’azione al 93’ di De Marco che con un tiro cross la palla prende la traversa sulla quale si avventa poi Romeo di testa portando il risultato finale sul 2-2.

La puteolana agguanta un punto che però muove poco la classifica che con il passare delle giornate si fa preoccupante. La panchina dell’allenatore Teore Grimaldi inizia a barcollare. Già da qualche settimana sembra gravitare nell’orbita flegrea una vecchia conoscenza di ritorno dall’esperienza maltese: mister Andrea Ciaramella.

A termine della partita due dichiarazioni:
Presidente Guarino: “Una buona partita, ma siamo stati sfortunati ancora una volta gente avversa sul nostro cammino. Mi duole dirlo ma il guardalinee ha sbagliato praticamente tutto, annullando un gol netto. Si deve ripartire dall’entusiasmo finale, quello che ci ha travolto dopo il gol del pareggio. Stiamo disputando ottime partite sotto il punto di vista della prestazione e che la stiamo giocando con chiunque. Quest’oggi il pareggio era meritato, la sconfitta sarebbe stata una vera ingiustizia“.
Mister Grimaldi: “Il gol nel finale è stato liberatorio, i ragazzi ce la stanno mettendo tutta. Da quando stiamo insieme abbiamo raccolto molto meno di quanto avremmo meritato. Arrivato un pareggio strameritato. Errori? Il direttore di gara e gli assistenti hanno commesso degli errori, ma noi pensiamo a noi stessi. Vogliamo continuare nel nostro percorso per portare la squadra alla salvezza. Ci manca un pizzico di fortuna, ma solo con la mentalità giusta possiamo portare i risultati a casa. Così come oggi, dove con grande impegno e forza di volontà abbiamo raggiunto il pareggio. Infortunio Piacente? Mattia ha dato tutto in campo, ha poggiato male il piede. Speriamo non sia niente di grave, anche se temo sia interessato il ginocchio“.(CFS – L.P.)

Puteolana: Romano (‘02); Caiazzo (’00), Spavone (’01), Catinali, Piacente, Riccio, Fibiano (’01), Cavaliere, Scalzone, Armeno, Celiento. A disp. De Lucia (’99), Reale (’01), Sorrentino (’02), Tommasini, Prevete (’02), De Marco (’99), Ruggiero, Festa (’99), Romeo (’01).
All. Grimaldi

Az Picerno: Giuliani (’01), Nossa, Pitarressi, Iadaresta, D’angelo, Dettori, Girasole (’00), Oyewale (’00), Ligorio, Stasi (’02), Albadoro. A disp. Summa (’03), Finizio, Sicuro (’00), Zito , Matarese (’02), Santarcangelo (’03), Guerra, Kone’ (’01), Allegretto (’01).
All. Ginestra.

Arbitro: Pileggi (Bergamo)
Angoli: 3-1 per l’Az Picerno.
Ammoniti: Riccio (P), Dettori (AZ P), Girasole (AZ P)
Marcatori: 43’ Dettori (AZ P), 54’ Romeo (P), 64’ Nossa (AZ P), 93’ Romeo (P).