Virtus, a Ferentino lo spareggio salvezza con Porto Sant'Elpidio|DIRETTA su Campi Flegrei News

Virtus, a Ferentino lo spareggio salvezza con Porto Sant’Elpidio|DIRETTA su Campi Flegrei News

(CFS) POZZUOLI – Dove tutto ha avuto inizio tutto non potrà finire e l’avventura della Virtus Pozzuoli in serie B è iniziata proprio al Palasport di Ferentino, lì dove si disputeranno gli spareggi per determinare l’ultima retrocessione in serie C. Un campo che riporta alla mente tantissime emozioni, tantissime sensazioni di gioia che i ragazzi targati “Bava” sono pronti a far rivivere al loro pubblico senza la minima intenzione di lasciare lì quello che hanno conquistato con sudore e che anche per tanta sfortuna nella regular season adesso è a rischio. La formula del concentramento prevede che le due squadre vincenti dei due incontri che si disputeranno sabato 18 maggio saranno automaticamente salve mentre le due perdenti dovranno disputare un ulteriore incontro domenica 19 alle ore 18. La Virtus Pozzuoli (girone D) dovrà incontrare il Porto Sant’Elpidio Basket (girone C) sabato alle ore 19,30.

GLI AVVERSARI Si tratta di una formazione che ha chiuso la stagione regolare da tredicesima in classifica, a quota 16 punti, e passata agli spareggi dopo aver battuto 3-0 Catanzaro nella prima fase dei play out. Sia Pozzuoli che Porto Sant’Elpidio hanno chiuso la prima serie con tre vittorie consecutive dimostrando grande concentrazione e voglia di far bene per ottenere la salvezza. Gli avversari dei flegrei sono una compagine che può contare su buoni esterni e su un play d’esperienza con una media di circa 15 punti e un miglior punteggio realizzato di 26 punti. Buoni i numeri anche di Antonio Serroni, guardia classe 1987 con una media di circa 13 punti, e di Ygor Biordi centro con una media di circa 11 punti a partita e un miglior punteggio realizzato di 24 punti.

GRUPPO ARMA VINCENTE Per quanto riguarda la Virtus Pozzuoli si è visto un netto miglioramento delle prestazioni di squadra durante le tre gare con Palermo nel corso delle quali, oltre ai soliti uomini di spicco come Tessitore, Carrichiello ed Errico, si sono messi in mostra anche Dimarco e Thiam mostrando personalità e spirito di iniziativa per far eccellere Pozzuoli. Gli ingredienti per assistere ad una bella partita ed ottenere la salvezza ci sono tutti, basterà continuare l’ottimo lavoro fatto nelle ultime settimane, mantenere i nervi saldi e tirare fuori gli artigli come solo le aquile puteolane possono fare per non lasciar andare quello che appartiene a Pozzuoli: la serie B che l’anno scorso è stata conquistata a Ferentino e che da Ferentino quest’anno tornerà a casa messa in cassaforte dai ragazzi della Virtus. Appuntamento, quindi, a sabato 18 maggio alle ore 19,30 al Palasport di Ferentino in viale Aldo Moro dove si spera di vedere tanto pubblico ad incitare i flegrei quanto quello che il 10 giugno 2018 ha assistito alla realizzazione di un sogno e che ora, per l’ultima volta, è chiamato a sostenere quel sogno e a supportare chi scenderà in campo a difenderlo. (CFS di MARTINA COSTANTINO)