Alessia, incidente in moto e amputazione di un arto: l’assicurazione era falsa, avviata una raccolta fondi

Alessia, incidente in moto e amputazione di un arto: l’assicurazione era falsa, avviata una raccolta fondi

CFN) POZZUOLI – Era una sera di fine aprile quando Alessia, 25enne puteolana piena di vitalità trapiantata in Friuli vicino Trieste per lavoro, tornava a casa dopo una serata in compagnia di amici. In sella alla sua moto, una delle sue passioni, è impattata contro uno spartitraffico. Ritrovata dopo diverse ore è stata soccorsa e portata in coma nel vicino ospedale dove solo qualche giorno dopo ha ripreso conoscenza. L’impatto, oltre ad avergli procurato fratture contusioni multiple, le ha procurato danni gravissimi alla gamba. I sanitari hanno cercato di salvare il salvabile ma la parziale amputazione, anche per sua scelta, è stata inevitabile. Adesso attende il trasferimento in una struttura bolognese specializzata per il recupero dell’arto e per l’innesto di una protesi che gli consenta di continuare a svolgere la propria vita con serenità.

Alessia Lamberti

I genitori hanno poi scoperto che la polizza assicurativa stipulata per la moto era in realtà falsa e quindi non potranno contare su alcun sostegno economico per la sventurata figliola.

Gli amici di Alessia hanno avviato una raccolta fondi per sostenerla economicamente al fine di garantirgli le necessarie cure che le consentano un ritorno alla normalità. Sotto il link per partecipare alla raccolta fondi.(CFN)

https://gofund.me/b50f396c