BASKET| La Virtus Pozzuoli torna a vincere e si aggiudica il derby con Avellino
Foto di Gino Conte

BASKET| La Virtus Pozzuoli torna a vincere e si aggiudica il derby con Avellino

(CFS) POZZUOLI – La Virtus Pozzuoli si è lasciata alle spalle il momento negativo vissuto nelle ultime settimane ed è tornata a vincere espugnando il Pala Del Mauro e conquistando il derby contro Avellino.

I flegrei hanno condotto la gara per 40 minuti di gioco lasciando poco spazio agli irpini, infatti, la Virtus subito piazza un break di 0-7 nei primi due minuti di gioco con i canestri di Gallo e Gaye cui segue una tripla sempre del giovane Antonio Gallo. Dall’altra parte è Spizzichini a far vedere che Avellino c’è, Pozzuoli risponde con un canestro da tre di Rossi, Spizzichini segna ancora. Al 7’ i gialloblu si portano su un vantaggio in doppia cifra: +11 con la tripla di Longobardi. I padroni di casa reagiscono con Mavric e con il canestro dalla distanza di Agbogan, poi un tiro di D’Andrea chiude il quarto sul 13-15. Tornata in campo, Pozzuoli cerca subito di prendere il largo con i due punti di Caresta, ma i biancoverdi non ci stanno e Agbogan realizza di nuovo da tre. Con il canestro di Spizzichini al 13’ arriva il primo vantaggio irpino, ma al 15’ la Virtus mostra di nuovo carattere, infatti realizzano Gaye, Thiam e Longobardi ed è +3. Al 19’ Pozzuoli si riporta a +10 e il secondo quarto termina 22-30. Nei primi tre minuti del terzo periodo i flegrei mantengono il vantaggio in doppia cifra, ma poi subiscono le triple di Agbogan ed Hassan, a questo punto la panchina chiede timeout. Al 25’ Rossi e Gallo segnano da fuori area e si torna a +7. Con la tripla di Longobardi al 28’ viene sancito il +10 e il terzo quarto si chiude 40-49. L’ultimo periodo è decisamente a favore della Virtus: si inizia con i quattro punti di Gallo, poi c’è la tripla di Caresta al 34’ ed è +14. Avellino, intanto, cerca di riprendersi con il canestro di Spizzichini, ma Caresta segna di nuovo dalla distanza ed è +16 al 37’. Agbogan ci prova da due, Caresta risponde a tono, poi Marra realizza da tre, ma ormai la storia è scritta: Pozzuoli vince 56-67.(CFS – Martina Costantino)

Del.Fes. Avellino: Spizzichini 20; Hassan 7; D’Andrea 6; Mavric 7; Cepic 0; Venga 0; Basile 1; Ense 1; Spagnuolo n.e.; Agbogan 11; Marra 3. All: Benedetto

Virtus Pozzuoli: Rossi 8; Gaye 11; Gallo 19; Esposito 0; Cagnacci 0; Caresta 12; Longobardi 11; Thiam 6; Manojlovic 0; Sequani 0. All: Tagliaferri