Flash News

La Puteolana 1909 resiste per 80 minuti contro la capolista: poi Camorani la condanna!
Caccavale della 1909

La Puteolana 1909 resiste per 80 minuti contro la capolista: poi Camorani la condanna!

(CFS) MONDRAGONE – La Puteolana 1909 esce sconfitta dopo una buona prova in casa della Sessana capolista. Doppio il rammarico granata dato che al 85′ il neo acquisto Marraffino sbaglia il rigore del possibile pareggio. Con Caccavale squalificato e il sostituto di Maturo ancora da individuare Mr. Cusano aveva molti problemi sulla mediana. Il nuovo mister granata trova una soluzione creativa con Gritti e Amoroso  ed Ercole al centro e Di Costanzo in appoggio a Colesanti ed il neo acquisto ed ex di turno Marraffino.
I granata controllano bene la capolista concedendo poco o nulla e pungendo avanti con Marraffino voglioso di fare bene contro quella che fino a venerdì era la sua squadra. L’unico squillo dei casertani è una splendida girata di Fava sulla quale è superbo Cortese. Nella ripresa i padroni di casa aumentano il ritmo e provano a chiudere i granata che però oltre qualche mischia non concedono nulla di che agli avversari. La svolta della gara all’82’ quando il direttore di gara inventa un rigore su un calcio d’angolo, sulla palla va Camorani che spiazza Cortese. Sull’azione del rigore viene anche espulso Punziano per proteste. Poco dopo è la Puteolana a beneficiare di un rigore per un fallo di mano su tiro di Marraffino. Sul dischetto si presenta proprio l’ex Sessana che però si fa parare il tiro, finisce 1 – 0 per la capolista, alla Puteolana ancora molti applausi e zero punti. Con questo rigore è il terzo penalty inesistente nei minuti finali che “ruba” punti ai granata, almeno 5 punti in meno in classifica per le sviste arbitrali nel finale.(CFS)

Sessana (4-3-3): Ciontoli; Mignogna (77’ De Bernardo), Parente, Zamparelli, De Vincenzo; Bosco, Camorani (86′ Lepore), Fava M.; Fava Passaro D., Rosi (72’ Caterino), Palumbo A disposizione:Grasso, Franco, Di Lorenzo, Verrengia.
All.: Ricciardi.

Puteolana 1909 (4-3-1-2): Cortese, Tizzano, Punziano, Della Monica, Del Giudice M; Di Costanzo (92’ Loffredo), Gritti, Amoroso; Ercole (89’ Valoroso); Marraffino, Colasanti (89’ Giordano). A disposizione: Scotto di Luzio, Visone, Cavaliere, Capolupo.
All.: Cusano.

Arbitro: Castropignano (assistenti: Piedipalumbo e Iodice di Torre Annunziata)

Marcatori: 80’ Camorani (S)