Kindly, Enter your custom slider's Shortcode.
BASKET| Virtus Pozzuoli: determinazione alle stelle. Sconfitta anche Cassino 83-85
Foto di Gino Conte

BASKET| Virtus Pozzuoli: determinazione alle stelle. Sconfitta anche Cassino 83-85

(CFS) POZZUOLI – Ancora un’ottima prova per i ragazzi della Virtus Pozzuoli che hanno tirato fuori gli artigli anche contro la Virtus Cassino, lottando con determinazione per la salvezza diretta e ottenendo altri due punti fondamentali.

È Pozzuoli ad aprire la gara con un canestro di Gallo, Cassino pareggia all’istante con Bagnoli, ma i gialloblu si portano a +5 con un altro canestro di Gallo e una tripla di Gaye. Al 3’ sempre Gallo realizza da tre ed è +8, poi i padroni di casa recuperano con Provenzani, Lestini e Bagnoli. Al 6’ è parità, c’è tanto equilibrio e il primo quarto si chiude 21-18. Al 12’ i puteolani recuperano con una tripla di Murabito e si arriva a +6 al 15’. Pozzuoli è inarrestabile: prima Gaye da due, poi di nuovo Murabito da tre ed è +11 al 17’. Cassino prova a fare qualcosa, ma dall’altra parte ci sono Potì e Murabito che non sbagliano un colpo, al 18’ è +14. Il secondo periodo termina 34-46. Al ritorno dall’intervallo lungo i laziali, però, entrano in campo con un piglio diverso e Pozzuoli accusa un po’ il colpo. Al 21’ Bagnoli elimina la doppia cifra dal vantaggio flegreo e si scende fino a -2 al 23’. Subito arriva un timeout dalla panchina ospite e la Virtus ritorna a segnare con la tripla di Longobardi. Cassino mantiene ancora il vantaggio, +7 al 28’, ma Pozzuoli è sveglia e subito Murabito segna da tre. Il terzo quarto si conclude 57-52. Nei primi due minuti dell’ultimo periodo i padroni di casa fanno ancora la voce grossa, ma il canestro di Thiam al 34’ riporta Pozzuoli in vantaggio di un punto. A questo punto il gioco si fa duro, nessuna delle due squadre cede di un passo e si gioca punto a punto. Al 37’ la tripla di Teghini porta i laziali a +1, ma dall’altra parte Gallo realizza da due e Thiam non sbaglia i liberi. A 6’’ secondi dalla fine, però, Bagnoli segna il canestro della parità e Potì sbaglia da tre. Al 40’ il punteggio è 75-75. Si va ai supplementari e Pozzuoli mostra grande concentrazione e determinazione: Thiam realizza da due, Murabito è perfetto in lunetta, ma Cassino torna a -1 al 44’. Pozzuoli va in lunetta e Thiam, realizzando uno su due, regala la vittoria alle aquile gialloblu.(CFS – Martina Costantino)

Virtus Cassino: Bagnoli 23; Lestini 16; Borsato 17; Teghini 18; Idrissou n.e.; Provenzani 9; Gambelli 0; Mastrocicco n.e.; Pontone n.e.; Ly-Lee 0; Balducci n.e.; Ani 0

Virtus Pozzuoli: Gaye 8; Murabito 22; Gallo 13; Potì 14; Spinelli n.e.; Cagnacci 0; Caresta 8; Longobardi 0; Thiam 11; Mehmedoviq 9; Sequani n.e.

No Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.