BASKET| Virtus Pozzuoli: è tris di vittorie. Sconfitta anche Reggio Calabria 78-79

BASKET| Virtus Pozzuoli: è tris di vittorie. Sconfitta anche Reggio Calabria 78-79

(CFS) POZZUOLI – Una Virtus Pozzuoli inarrestabile cala il tris di vittorie sconfiggendo in esterna Reggio Calabria dell’ex Amar Balic.

Partita equilibrata che ha visto Pozzuoli vincere soltanto negli ultimi istanti della gara, infatti, dopo un primo quarto terminato in parità ed un netto sorpasso flegreo nel secondo periodo, i padroni di casa sono riusciti a recuperare lo svantaggio per poi cedere il passo allo scadere.

È Reggio Calabria ad aprire la gara piazzando subito un break di 4-0 ad opera di Amar Balic. Pozzuoli risponde con Rossi e Potì, ma i locali raggiungono il +8 al 3’. Pian piano la Virtus recupera con i 6 punti di Thiam ed il canestro di Rossi: è parità al 5’. Così prosegue il primo quarto che termina 23-23. All’inizio del secondo periodo Pozzuoli mette a segno un parziale di 0-4 con il canestro di Manojlovic e la tripla di Gallo: è +4 al 13’. Il vantaggio puteolano continua ad aumentare con la tripla di Gaye e il tiro dall’area di Potì. Poi inizia la rimonta di Reggio ed è solo +2 al 17’, così coach Tagliaferri chiede un timeout che ristabilisce un buon vantaggio fino al +9 al 20’. Alla ripresa Potì segna subito, si passa a +11 e si tocca il +14 al 23’ grazie alla schiacciata di Thiam ed al canestro di Rossi. A questo punto inizia la rimonta dei padroni di casi che si apre con una tripla di Ingrosso a cui ne segue un’altra di Duranti. Pozzuoli chiede di nuovo una sospensione, ma Reggio sembra aver riconquistato grinta e si avvicina pericolosamente fino al +2 degli ospiti del 26’. Con canestro da tre di Fall al 27’ Reggio passa in vantaggio di un punto. Il terzo periodo si chiude nuovamente in parità 62-62. Gli ultimi dieci minuti tornano ad essere equilibrati, senza che nessuna delle due compagni prevalga nettamente sull’altra. Al 37’, infatti, è solo +3 per Pozzuoli, ma al 39’ è di nuovo parità, poi Gallo segna da due. Coach Bolignano chiede un timeout, ma alla ripresa Fall sbaglia i tiri liberi e Duranti commette fallo. Thiam fa due su due in lunetta, è +4 al 39’, allora Balic mette a segno una tripla disperata a 39’58’’ che serve solo a ridurre lo svantaggio dei suoi e la Virtus Pozzuoli vince 78-79.(CFS – Martina Costantino)

Viola Reggio Calabria: Duranti 12; Fall 9; Barrile 6; Balic 20; Valente n.e.; Besozzi n.e.; Freno n.e.; Gaetano 7; Ingrosso 17; Klacar 7; Lazzari 0. Coach: Bolignano.

Virtus Pozzuoli: Rossi 27; Gaye 11; Gallo 13; Potì 9; Esposito 0; Cagnacci n.e.; Sequani n.e.; Caresta 0; Longobardi 2; Thiam 15; Manojlovic 2. All: Tagliaferri.