LUCRINO/ Rapina alla stazione di servizio Eni, tra la gente e il traffico di ritorno da mare

LUCRINO/ Rapina alla stazione di servizio Eni, tra la gente e il traffico di ritorno da mare

(CFN) POZZUOLI – Hanno fatto irruzione nella stazione di servizio Eni “Barbera” a Lucrino in via Miliscola davanti a clienti e al traffico che c’era in quel momento con la fila di auto della gente che tornava da mare. Due persone con il volto coperto dal casco a bordo di uno scooter, mentre, Ciro, uno dei titolari, stava facendo benzina ad un auto gli sono andati vicino e lo hanno minacciato di farsi consegnare l’incasso che aveva con se. L’uomo è riuscito a scappare verso il bar ma è stato inseguito a piedi da uno dei due e tutto questo davanti a persone rimasti impassibili senza che muovessero nemmeno un dito per difenderlo. Il titolare è andato di nuovo verso le pompe di benzina cercando di entrare in un auto che stava facendo carburante ma chi c’era nell’abitacolo non lo ha fatto entrare. Così Ciro il titolare è stato scaraventato a terra con un calcio e alla fine è stato costretto a consegnare tutto temendo per la sua vita. I due si sono, poi, messi sul motorino e hanno fatto perdere le proprie tracce. Sul fatto indagano i carabinieri di Pozzuoli che attraverso il sistema di video sorveglianza puntano a dare un volto ai due ladri. (CFN)