Puteolana, Granata di testa mette i Diavoli sulla via della possibile salvezza
Photocredit@GinoConte®Photographer

Puteolana, Granata di testa mette i Diavoli sulla via della possibile salvezza

(CFS) POZZUOLI – La Puteolana 1902 supera di misura al Domenico Conte il Bitonto grazie ad una rete di testa del migliore in campo, Granata, che mantiene ancora in vita i flegrei per questo finale di campionato.

Il Bitonto viene da un buon periodo di risultati (16 punti nelle ultime 7 gare) ed è in piena lotta per la qualificazione ai playoff.  La gara è arbitrata da un fischietto rosa la bolognese Graziella Pirriatore.

Nonostante il grande caldo le squadre iniziano la gara a buon ritmo anche se le azioni da rete latitano per la poco incidenza dei rispettivi attacchi. Al 8’ un colpo di testa di Guarracino su un cross di Sardo va al lato. Piu’ pericoli i pugliesi al 26’ con Montinaro che con un break a centrocampo sferra un bel tiro del limite che sfiora il montante di Romano. Nel momento migliore dei pugliesi , di Palazzo al 33’ e 34’ le conclusioni al lato, arriva il vantaggio dei padroni di casa. Al 40’ una punizione dalla trequarti battuta in modo magistrale da Cigliano viene deviata sottoporta di testa dal difensore flegreo Antonio Granata che supera il portiere pugliese apparso incerto nell’occasione.

La ripresa parte con gli stessi giocatori del primo tempo. Al 7’ il Bitonto va vicinissimo al pareggio grazie a Montinaro che non approfitta di una indecisione di 2 centrocampisti flegrei sparando al lato in area da buonissima posizione. I granata cercano di scuotersi e con il nuovo entrato Dublino lambisce la trasversale al 15’. Al 18’ Celiento , apparso oggi sottotono, impegna il portiere pugliese con un tiro forte ma centrale.  La Puteolana 1902 arretra il baricentro alla ricerca della difesa del risultato mentre il Bitonto cerca di rendersi pericoloso ma non va aldilà di un tiro telefonato del neoentrato Taurino. La gara termina con l’esultanza dei flegrei e dei tifosi accorsi nelle zone antistanti lo stadio anche se i risultati pervenuti dagli altri campi ( vedi la vittoria del Portici a Taranto) hanno un po’ smorzato l’entusiasmo.

Puteolana: Romano (‘02); Sardo, Armeno, Lauria Granata (’00), Riccio, Festa (’99), Fibiano (’01), Guarracino, Cigliano, Celiento. A disp. Riccio V. (’99), Basso, Massa (’01), Delle Curti (’02), Catinali, Dublino (’01), Ruggiero,  Ragosta, Romeo (’01). All. Ciaramella In panchina Iodice

Bitonto: Zinfollino (’00), Di Modugno (’01), Tarantino (’99), Biason, Montinaro, Colella D.,Triarico, Mariani (’02), Palazzo, Lattanzio, Piarulli (’01). A disp., De Lucia (’99), Passaro (’02), Rapio (’04), Capece, Guarnaccia (’03), Zaccaria (’00) ,Tedesco, Esposito, Taurino. All. Loseto.

Arbitro: Graziella Pirriatore (Bologna).

Angoli 4-4.

Ammoniti: Sardo (P), Celiento (P), Romano (P), Montinaro (B), Biason (B).

Marcatore: 40’ Granata (P).

Terreno in buone condizioni