Flash News

Tenta di strangolare una ragazzina per rubargli il cellulare: arrestato!

Tenta di strangolare una ragazzina per rubargli il cellulare: arrestato!

(CFN) POZZUOLI – Una ragazza si appresta a prendere la Cumana , un uomo la avvicina e le strappa dalle mani lo smartphone. Scena oramai divenuta consueta a Pozzuoli divenuta terra di nessuno in particolare nei fine settimana. Ma non  possibile assuefarsi a questo tipo di violenze divenute quotidiane.
Questa volta è andata bene ad una ragazzina di 16 anni che nei pressi della stazione Cappuccini si è vista mettere le mani al collo per un tentativo di strangolamento per farsi consegnare il cellulare. Due agenti liberi dal servizio del Commissariato di Fuorigrotta hanno udito le urla e sono intervenuti in soccorso della ennesima giovane vittima.
L’uomo, Alessandro Calì, 40enne di Villaricca è stato identificato e processato per direttissima. Gli agenti lo hanno fermato e gli hanno trovato nelle tasche proprio il cellulare estorto con inaudita violenza alla 16enne. Con buona probabilità sarà condannato a una manciata di giorni di carcere a magari anche con pena sospesa.(CFN)