Basket – La Virtus Pozzuoli ricomincia con il piede giusto e vince con carattere contro Bisceglie

Basket – La Virtus Pozzuoli ricomincia con il piede giusto e vince con carattere contro Bisceglie

(CFS) POZZUOLI – Desiderata e conquistata la vittoria della Virtus Pozzuoli contro i Lions Bisceglie, frutto di un duro lavoro di preparazione della partita e di un’ottima lettura della gara, oltre che della determinazione del gruppo squadra. I flegrei hanno mostrato carattere durante tutto lo svolgimento dell’incontro, solo nel primo quarto i pugliesi sono riusciti ad ottenere qualche vantaggio, ma poi la partita è stata tutta in discesa.

La gara inizia con il canestro da due del capitano Nicola Savoldelli, dopo circa un minuto arrivano anche i primi punti di Bisceglie con un canestro di Sirakov a cui segue una schiacciata di Seck. Caresta segna da tre, ma i pugliesi tengono testa con Vitale e Seck. Savoldelli realizza da due, poi il sorpasso dei Lions con le due triple consecutive di Vitale e Chiriatti, è -7 al 5’. Kushchev smuove le acque e mette a segno due punti, ma è ancora Fadiolu Seck a guidare la formazione neroazzurra. Pozzuoli subisce il -8 per circa due minuti. Il primo quarto si chiude 12-19. La musica cambia all’11 con la tripla di Balic e i suoi due liberi messi a segno, poi Gueye segna da tre e arriva il primo vantaggio flegreo. Bisceglie cerca di recuperare con la tripla di Sirakov, ma Memedoviq pareggia con un tiro realizzato dall’area e la parità si mantiene fino al 16’. Sempre lui mette a segno due liberi e la Virtus torna in vantaggio, poi i 4 punti consecutivi di Gueye portano al +6. Al 17’ Forte realizza da tre, Bisceglie risponde con Sirakov e Taddeo. Balic piazza ancora un’altra tripla e il secondo periodo si conclude 36-30. Alla ripresa la Virtus Pozzuoli dimostra di voler chiudere la gara in tempi brevi: Gaye realizza due liberi, Kushchev segna dall’area ed è di nuovo +9 al 21’. Al 24’ Gueye non sbaglia da tre, lo stesso fa Sirakov e Bisceglie resta con il fiato sul collo. Al 26’ è solo +3, ma subito Balic segna dalla distanza due volte di fila, a ciò si aggiungono i 5 punti consecutivi di Gaye e si passa a +14 al 28’. Al 30’ il punteggio è 61-46. L’ultimo quarto riprende con un canestro di Balic, mentre Bisceglie ha timide reazioni soprattutto grazie al giovane Seck. Un canestro realizzato dall’area da Caresta porta la Virtus a +17 al 31’, poi Mavric mette a segno due punti e si raggiunge un altro massimo vantaggio, +20 al 36’, e a quel punto la partita si può dire conclusa, il punteggio finale è 78-56.(Martina Costantino)

Virtus Bava Pozzuoli: Kushchev 6; Forte 5; Savoldelli 4; Balic 16; Mavric 4; Bordi 0; Gaye 14; Gueye 10; Birra 0; Caresta 7; Mehmedoviq 12; Testa 0.

Lions Basket Bisceglie: Sirakov 12; Chiriatti 3; Caceres 0; Taddeo 3; Maresca 5; Quarto Di Palo 0; Vitale 9; Santucci 1; Galatino 0; Seck 23.