Basket – Virtus Pozzuoli contro Luiss Roma, Bordi: “dobbiamo giocare una partita sfrontata e a viso aperto”

Basket – Virtus Pozzuoli contro Luiss Roma, Bordi: “dobbiamo giocare una partita sfrontata e a viso aperto”

(CFS) POZZUOLI Sabato 19 dicembre alle ore 19:00 al palazzetto “Errico” di Pozzuoli si disputerà l’incontro tra la Virtus Bava Pozzuoli e la Luiss Roma valevole per la quarta giornata di campionato di serie B Old Wild West.

La Luiss Roma ha collezionato due vittorie e una sconfitta in tre giornate, quest’ultima contro la Scandone Avellino che ha battuto anche la Virtus Pozzuoli. Si tratta di una formazione piuttosto esperta con una conoscenza di casa Virtus, l’ala Gianluca Tredici. Giocatori di spicco sono il play Marco Pasqualin autore di 56 punti, con una media di 18.7 a partita e un best di 26 punti, il centro Francesco Infante che ha la media di 13.3, l’ala Andrea Martino alla sua terza stagione in maglia Luiss e la cui media è di 14.3 a partita.

Della prossima gara ha parlato Massimiliano Bordi che ha sottolineato prima di tutto la grande voglia di rivalsa con cui scenderanno in campo i puteolani dopo la sconfitta ad Avellino: “La partita con Avellino è stata molto sfortunata per noi, ma a volte capitano partite in cui  ci sono basse percentuali al tiro e tutto sembra impossibile. Noi venivamo da un periodo post Covid in cui ci siamo allenati poco insieme ed è mancato quell’attaccamento necessario anche tirando male dal campo, quindi è stato un peccato perché, nonostante le avversità, siamo stati punto a punto fino all’ultimo minuto”.

Archiviato l’amaro in bocca per la sconfitta si pensa alla prossima avversaria: “La Luiss è una concorrente di alto livello, è formata da giocatori esperti della categoria e con un pacchetto lunghi tra i migliori del nostro girone. Hanno un grande playmaker, molto bravo e con tanti punti nelle mani, Murri e Sanna tra gli esterni, senza dimenticare l’ex Gianluca Tredici e i lunghi Gellera, Di Carmine e Infante, sono quattro lunghi di alto livello per la categoria. Gianluca lo conosciamo bene, è un giocatore completo che tira e va a rimbalzo, sarà un osso duro da affrontare anche dal punto di vista umano perché è un buon amico”.

Si prospetta un sfida molto combattuta come spiega Bordi: “Sarà una partita molto difficile soprattutto perché sono una squadra che vuole sempre mantenere alta l’intensità e noi dovremo essere bravi a gestire il ritmo in casa nostra. Dovremo provare ad avere una pressione costante in difesa in modo da cercare di stancarli. Bisogna fare molta attenzione a questa gara che non è per niente facile, dobbiamo giocare meglio di squadra sia in attacco che in difesa. Punteremo a giocare una partita sfrontata e a viso aperto e sono sicuro che faremo di tutto per riscattarci dopo la sconfitta ad Avellino”.(CFS – Martina Costantino)