Bradisismo, ancora una scossa con ipocentro diverso dalla Solfatara
La scossa di 2.2 delle ore 16:51 registrata nel Golfo di Pozzuoli

Bradisismo, ancora una scossa con ipocentro diverso dalla Solfatara

(CFN) POZZUOLI – Una scossa di magnitudo 2.2 si è verificata alle 16:51 ed è stata localizzata con ipocentro a 4 km nel Golfo di Pozzuoli.

Il punto del golfo dove è stata localizzata la scossa di 2.2 delle ore 16:51

Una precedente scossa, con localizzazione diversa dalla consueta Agnano Pisciarelli/Solfatara, fu registrata il 16 luglio scorso ed era stata valutata di magnitudo 1.7 con ipocentro a a 2 km in zona Cigliano (leggi qui).

L’Osservatorio Vesuviano e il centro Operativo Comunale di Protezione Civile vigilano costantemente gli eventi e fanno sapere che l’evento rientra nella normale attività del fenomeno bradisismico tipico dei Campi Flegrei. L’ultimo bollettino dell’Osservatorio Vesuviano conferma la velocità di innalzamento di circa 13mm/mese per un totale di 77,5 Cm da gennaio 2011 ad oggi.

La scossa è stata avvertita dalla popolazione della costa da Capo Miseno a Posillipo ma non si registrano danni a persone o cose.

Una cosa è certa: qualcosa sta cambiando nelle dinamiche che vedono il sottosuolo incrinarsi in un punto diverso da quello fra la fumarola di Agnano alle falde della Solfatara (CFN)