Puteolana, i nuovi Diavoli presentati alla città poi, al Conte, esordio buono contro i Sanniti che portano a casa un ottimo risultato
Puteolana 1092 in occasione della gara contro il Benevento allo Stadio Conte

Puteolana, i nuovi Diavoli presentati alla città poi, al Conte, esordio buono contro i Sanniti che portano a casa un ottimo risultato

(CFS) POZZUOLI – Amichevole di lusso al “Domenico Conte “ di Pozzuoli tra la nuova Puteolana targata Di Costanzo e il Benevento di mister Caserta. A cappello dell’inizio della gara vi è stata la presentazione dell’attuale rosa della Puteolana da parte della proprietà che a voce di Pietro Di Costanzo promette il massimo impegno della sua squadra chiedendo al pubblico accorso il massimo sostegno per poter raggiungere l’obiettivo finale quello del ritorno in serie D. Prima del calcio d’inizio poi c’è stata la consegna alla vedova del compianto Antonio Vanacore delle maglie con il numero 3 di Puteolana e Benevento, squadre in cui ha militato l’ex giocatore puteolano.

La maglia 3 dedicata a Vanacore in occasione di Puteolana-Benevento (PhotoCredit®GinoContePhotographer)

La gara inizia con la Puteolana che subito si rende pericolosa grazie al neo capitano Guarracino al 2’ che ben servito da Marigliano non riesce con un diagonale in buona posizione a battere il portiere sannita. Dal possibile vantaggio la Puteolana subisce il vantaggio ospite grazie ad una indecisione del laterale sinistro D’ascia che si lascia sfuggire ingenuamente Thiam Pape che serve facilmente a centro area Di Serio che da solo segna portando in vantaggio il Benevento. La gara nonostante il gran caldo mantiene un buon ritmo con i granata che a centrocampo riescono a mantenere testa i più quotati avversari scesi in campo con molti giovani che vogliono mettersi in mostra per mettere in difficoltà il mister sannita Caserta ad una decina di giorni dall’inizio del campionato cadetto. Da segnalare un paio di conclusioni degli ospiti al 23’ e 37’ con Masella, la prima bloccata dal portiere flegreo e la seconda con un tiro sopra la trasversale.
Nella ripresa cambi per entrambe le squadre con Gioielli che prende il posto di Guarracino mentre la fascia di capitano viene presa dal neoentrato Pontillo che sostituisce De Simone. I flegrei si fanno vivi dalle parti di Manfredini con Fontanarosa al 52’ ma il suo tiro supera la trasversale. Al 66’ bella conclusione su punizione di sinistro di Amelio, subentrato ad inizio ripresa a Rinaldi, che impegna in corner il portiere ospite. Mister Caserta fa entrare alcuni titolari per cercare di chiudere la gara ancora con il risultato in bilico come R. Insigne, Sau, Improta, kragl, Ionita. Questa mossa sortisce i suoi effetti con la squadra sannita che diventa padrone del gioco alla ricerca del raddoppio prima con Improta con il suo tiro sotto porta viene respinto dal portiere flegreo al 84’. Al 87’ R. Insigne sul filo di fuorigioco che raddoppia con un tocco sotto porta in diagonale Caparro. Nel finale grande parata del portiere flegreo Marchese appena entrato che evita ai flegrei una sconfitta di più larga misura.

Puteolana 1902 – Francesco Marigliano in azione (PhotoCredit®GinoContePhotographer)

Nel dopogara il tecnico Marra ringrazia il direttore generale dei sanniti Pasquale Foggia per la disponibilità della disputa dell’amichevole aggiungendo “con questa amichevole di lusso la società vuole far capire alla piazza puteolana di pensare in grande per un futuro ambizioso, noi dobbiamo fare un campionato di vertice per riportare la Puteolana in serie D nonostante il campionato di Eccellenza quest’anno sia molto duro con il nuovo format. Sicuramente la società opererà sul mercato prima dell’inizio del campionato per prendere quei calciatori che sono prima uomini e poi funzionali al sistema di gioco” conclude mister Marra.(CFS – L.P.)

Puteolana: Caparro, Balzano, Rinaldi, Petrarca, D’ascia (’03), De Simone, Fontanarosa, Fibiano (’01), Marigliano, Grezio, Guarracino. A disp. Marchese, Annibale, Amelio, Pontillo, Di Napoli, Cesareo, De Rosa, Gioielli.
All. Marra

Benevento: Manfredini, Elia, Basit, Sparandeo, Masciangelo, Sanogo, Talia, Masella, Vokic, Thiam Pape, Di Serio. A disp. Muraca, Lucatelli, Paleari, Letizia, Calo’, Pastina, Glik, Foulon, Improta, Acampora, R. Insigne, Barba, Kragl, Ionita, Sau.
All. Caserta

Marcatori: 6’ Di Serio (B), 87’ Insigne R. (B).
Angoli: 7-4 per il Benevento
Ammoniti: Masciangelo (B)