Cumana e Circumflegrea, dopo 60 anni arriva un nuovo sistema di sicurezza del traffico ferroviario

Cumana e Circumflegrea, dopo 60 anni arriva un nuovo sistema di sicurezza del traffico ferroviario

(CFN) POZZUOLI – Dopo quasi 60 anni la ex SEPSA si doterà di un nuovo sistema di controllo e di sicurezza del traffico ferroviario, sulle linee Cumana e Circumflegrea, che è il massimo livello tecnologico adottato nel mondo ferroviario, e si porrà quindi in linea con i più moderni sistemi ferroviari italiani ed europei. La gara d’appalto è stata aggiudicata per un importo di 17 milioni di euro.

IL PROGETTO L’innovativo sistema ACCM (Apparato Centrale Computerizzato Multistazione) consentirà di gestire tutti gli enti di stazione che regolano la circolazione ferroviaria tramite il controllo di un elaboratore a logica programmata, che gestisce il movimento dei convogli secondo orari e modalità prefissate e conservate in memoria. Il sistema ACCM sarà implementato dal sistema SCMT (Sistema di Controllo Marcia Treno), che costituisce il più avanzato e sicuro sistema per la sicurezza del traffico ferroviario. L’innovazione riguarderà oltre che la linea Cumana anche la linea Circumflegrea, potenziando quindi per quest’ultima le attività di raddoppio che saranno definite entro il corrente anno e appaltate nel 2020. (CFN)