Virtus Pozzuoli poco incisiva, la Stella Azzurra Roma vince al Pala Errico
Matteo Bini, autore di 16 punti

Virtus Pozzuoli poco incisiva, la Stella Azzurra Roma vince al Pala Errico

(CFS) POZZUOLI – La Stella Azzurra Roma s’impone al Pala Errico facendo valere la maggiore reattività ed intensità difensiva contro la Virtus Bava Pozzuoli. Non è bastata la buona prova di Bini (16 punti, 9 rimbalzi e 20 di valutazione) e a fasi alterne quelle di Carrichiello e Tessitore ai ragazzi di coach Mauro Serpico per avere ragione della compagine laziale. Un passo del gambero per il roster puteolano dopo la bella vittoria a Catania. Il match si apre con i primi due punti messi a segno proprio da Bini. Pozzuoli tiene bene fino al 6′ (14-12). Poi, gli ospiti piazzano un break di 10-0 che chiude il primo parziale sul 14-22. Roma cerca di dare uno strappo al match con i flegrei che restano saldamente incollati (19-27 al 15′). I puteolani si aggrappano ai punti di Tessitore e Longobardi riuscendo a chiudere al 20 sul 25-35. Al ritorno in campo però gli ospiti piazzano ancora l’ennesimo break con Mouaha e Fokou e il baby play Dron in evidenza a canestro (32-47 al 25′). Quando, poi, Bini realizza la tripla sulla sirena del terzo quarto del 46-56 sembra che la partita debba prendere ben altra piega nel finale. Ma al ritorno in campo Roma mette a segno un parziale di 9-0 che taglia le gambe a Pozzuoli. Quando al 35′ il punteggio è di 51-69 per gli ospiti coach Serpico decide di mettere in campo le cosiddette seconde linee. Roma riesce a gestire il vantaggio fino alla fine a vincere per 57-75. Per i flegrei, invece, la testa è già a domenica prossima nella sfida in casa della diretta concorrente Valmontone. (CFS di MARTINA COSTANTINO

VIRTUS BAVA POZZUOLI           57

HSC STELLA AZZURRA ROMA 75

Virtus Bava Pozzuoli: Conforto, Di Domenico ne, Carrichiello 12, Longobardi 7, Dimarco, Mangiapia ne, Caresta 2, Errico 4, Bini 16, Mehmedoviq 3, Denadic 2, Tessitore 11. All. Serpico

Hsc Roma: Di Simone 6, Di Paolo, Ly-Lee, Mouaha 10, Costi 5, Dron 10, Reali, Bruni 18, Visnjic 15, Rubinetti, Ndzie, Fokou 11. All. Bizzozi

Arbitri: Grappasonno di Lanciano e De Ascentiis di Giulianova

Note: Tiri da 2 Pozzuoli 19/35 – Roma 23/36; Tiri da 3 Pozzuoli 3/14 – Roma 6/22; Tiri liberi Pozzuoli 10/16 – Roma 11/15. Rimbalzi Pozzuoli 27 (Bini 9) – Roma 35 (Fokou 8); Valutazione Pozzuoli 46 (Bini 20) – Roma 92 (Bruni 24).