Bradisismo, scossa di 2,7 di magnitudo allarma gli abitanti del centro
Scossa di 2.1 del 19 12 2020

Bradisismo, scossa di 2,7 di magnitudo allarma gli abitanti del centro

(CFN) POZZUOLI – Una scossa di 2,7 di Magnitudo, alle 22:54:53 di questa sera è stata distintamente avvertita dagli abitanti del centro storico di Pozzuoli. La rete di rilevazione dell’INGV l’ha localizzata fra Solfatara e Pisciarelli a circa 5 km di profondità.
Nel corso della giornata altre scosse sono state registrate in zona Aspromonte (3.9Ml) in provincia di Reggio Calabria, nel Tirreno (2.9Ml) al largo fra l’isola di Stromboli e la costa di Amantea (2.9Ml), un altra vicino Tivoli in provincia di Roma ed un altra vicino Terni (2.4Ml).
Quella registrata dal sismografo di Pozzuoli questa sera, come anche quelle di alcuni giorni fa, rientrano nella normale attività bradisismica che da anni interessa i Campi Flegrei mentre quelle registrate in Calabria e nel Lazio sono scosse di terremoto che stanno interessando la faglia appenninica.
Dal 2011 ad oggi il massimo sollevamento registrato è nella zona porto ed è di 67,5 Cm con una velocità media di salita di 10 millimetri/mese.

Localizzazione della scossa di magnitudo 2.1 ore 22:54 del 19 12 2020