Per Pozzuoli 34 milioni di euro per aumentare l’efficienza energetica e i servizi telematici del comune.

Per Pozzuoli 34 milioni di euro per aumentare l’efficienza energetica e i servizi telematici del comune.

(CFN) POZZUOLI – Ammontano a ben 34milioni di euro i fondi che saranno presto nella disponibilità del Comune di Pozzuoli per migliorare l’efficienza energetica degli edifici e dell’illuminazione pubblica e il miglioramento delle prestazioni energetiche di edifici pubblici e per migliorare i processi amministrativi ed in particolare migliorare l’accesso dei cittadini ai servizi della pubblica amministrazione con specifico riferimento alla gestione del patrimonio storico-culturale di Pozzuoli.

A renderlo noto è il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che fa sapere che è stato definito l’iter dei Programmi Integrati Città Sostenibile (PICS) relativi, appunto, al Comune di Pozzuoli.

Il Programma di interventi prevede, complessivamente un importo di circa 34 milioni di euro euro, di cui euro 11 a valere su risorse FESR Regione Campania e 22 milioni a valere su cofinanziamento comunale.

Il PICS di Pozzuoli è articolato in due obiettivi.

Elemento centrale del Programma prevede anche interventi di riqualificazione urbana ed edilizia con la riqualificazione di 19 edifici di Monteruscello mentre al Rione Toiano gli interventi riguarderanno la realizzazione di un asilo nido e un centro ludico per l’infanzia.

Si tratta – ha dichiarato il Presidente Vincenzo De Luca – di un altro importante intervento per il litorale flegreo. Un programma di grandissimo rilievo, che contribuisce in maniera determinante allo straordinario lavoro di trasformazione urbana della città di Pozzuoli. Solo qualche settimana fa abbiamo aperto il cantiere Eav che con le opere previste darà respiro al centro cittadino. Il via libera di oggi agli interventi dei Pics è un altro importante tassello per le grandi prospettive di sviluppo dell’intero territorio flegreo-domitio.” ha concluso il presidente De Luca.(CFN).