Puteolana, riparte dal Conte per recuperare il terreno perso
Puteolana - partita di rifinimento allo Stadio "Conte"

Puteolana, riparte dal Conte per recuperare il terreno perso

(CFS) POZZUOLI – Il “Domenico Conte” dopo più di 2 mesi ritorna di nuovo ad essere la casa naturale della Puteolana 1902. L’ultima gara disputata infatti dai granata al “Conte” si è disputata contro il Cerignola nel turno infrasettimanale pre-natalizio.

I flegrei quindi dopo il “Papa” di Cardito e il “Borsellino” di Volla si affideranno proprio al suo catino, fresco di rizollatura, per conquistare i punti che gli serviranno per rincorrere la zona salvezza che nonostante l’attuale ultimo posto in graduatoria non dista parecchio vista la classifica corta dovuta anche alle molteplici gare da recuperare a causa Covid 19.

L’avversario di turno è la squadra più in forma del campionato, il Nardo’, che attualmente risiede al primo posto in classifica ma con le battistrada a pochi punti di distanza come il Taranto e il Casarano che hanno pero’ alcune gare da recuperare. I tori pugliesi infatti vengono da 4 gare vittoriose consecutive nelle quali si è contraddistinto con 2 segnature il puteolano doc Salvatore Rimoli classe 2001 arrivato a gennaio in prestito dal Monopoli. Partita quindi molto dura per la Puteolana 1902 ma con l’obbligo della vittoria vista la preoccupante situazione di classifica. Nei granata salterà la gara per squalifica il mediano Catinali e per infortunio gli under La Pietra e Autieri oltre a Piacente che ha terminato anzitempo la stagione. La gara verrà trasmessa in streaming su Fb sulle pagine di entrambe le squadre.

Ds Mennitto: “Tutte le gare hanno un peso specifico nella nostra risalita in classifica. Domani finalmente si torna al Conte e la vittoria sarebbe la situazione ideale per dare una spinta importante. A Taranto prestazione importante anche se non sono arrivati punti. Motivo di orgoglio giocarla finalmente tra le mura amiche. Mercato? Noi ci focalizziamo sulla partita di domani, parlare di mercato non è opportuno al momento. Dobbiamo essere concentrati sull’unico obiettivo, far punti domani. Poi sul mercato se ci dovessero essere possibilità, non ce le faremo sfuggire. Ritengo però che abbiamo una rosa già valida“.

Mister Ciaramella: “La strada che stiamo portando avanti speriamo ci possa portar fuori dalle sabbie mobili. Solo il lavoro quotidiano ci può dar una mano. Sono fiducioso perché i ragazzi crescono giorno per giorno. Domani ci attende una vera e propria battaglia. Torniamo al Conte e ci fa davvero tanto piacere, fa sentire la squadra più protetta. Ci sono tutti i presupposti per una grande prestazione. Abbiamo Catinali squalificato e Sardo che ha un problemino fisico. La classifica è questa e dobbiamo avere la mentalità da squadra che si vuole tirar fuori, dobbiamo portare i punti a casa“.(CFS)