Pozzuoli, lotta ai parcheggiatori abusivi. Borrelli: "Per risolvere bisogna arrestarli"

Pozzuoli, lotta ai parcheggiatori abusivi. Borrelli: “Per risolvere bisogna arrestarli”

(CFN) POZZUOLI – “La lotta ai parcheggiatori abusivi ormai non riguarda solo Napoli, ma anche i comuni della provincia, soprattutto quelli dove, per la presenza di servizi pubblici o per la movida, c’è più movimento di auto e moto, e i risultati cominciano ad arrivare come dimostra l’operazione portata a termine dalla Polizia municipale di Pozzuoli che ha portato all’identificazione e alle sanzioni per 12 parcheggiatori abusivi, mentre per due di loro è scattato anche il cosiddetto Daspo”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli che contro i parcheggiatori abusivi ha avviato da tempo una battaglia che passa anche attraverso le denunce raccolte con la pagina facebook ‘Io odio i parcheggiatori abusivi’ creata insieme al consigliere comunale Marco Gaudini e allo speaker Gianni Simioli de La radiazza di RadioMarte. “Lo sforzo messo in campo contro i parcheggiatori in questi ultimi tempi è evidente, anche grazie alla collaborazione di tanti automobilisti e motociclisti che hanno deciso di combattere personalmente il ‘fenomeno’ rifiutando di pagare e denunciando o comunque chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine” ha aggiunto Borrelli per il quale “è necessario però creare le condizioni per vincere questa guerra ai parcheggiatori abusivi e la strada da seguire è quella di prevedere l’arresto per i recidivi perché le altre misure adottate spesso si rivelano inefficaci”. (CFN) 

Commenti