Basket – Colpo grosso in casa Virtus Pozzuoli: arriva il centro ucraino Kushchev e c’è la riconferma di Lurini
Sasha Kushchev

Basket – Colpo grosso in casa Virtus Pozzuoli: arriva il centro ucraino Kushchev e c’è la riconferma di Lurini

(CFS) POZZUOLI – La Virtus Pozzuoli sistema gli ultimi tasselli del roster 2020/2021 con l’ingaggio del nuovo pivot, Sasha Kushchev, e la conferma dell’ala piccola Niccolò Lurini.

Kushchev è un centro esperto, classe 1990, in arrivo dalla Pallacanestro Lucca dove ha disputato la passata stagione tirando con il 65% da due e l’80% ai liberi e realizzando 188 punti in 22 partite con una media di 8.5 e un best di 16 punti. Le prime esperienze cestistiche sono state quelle con Omegna, in A2 per due campionati, successivamente, nella stagione 2014/2015 ha calcato anche il palcoscenico di LBA con la divisa della Virtus Roma. In serie B, invece, ha giocato con Venafro, Cerignola, e Bisceglie squadre nelle quali ha maturato la grande esperienza che ha convinto la Virtus Pozzuoli ad aggregarlo al nuovo roster, tenendo conto anche della sua fisicità importante e delle buone percentuali di tiro.

Accanto ad un nuovo arrivo c’è anche un’altra riconferma: quella di Niccolò Lurini, ala piccola classe 2000. È un altro dei giovani su cui Pozzuoli ha deciso di scommettere nell’allestire una squadra competitiva e veloce. La  riconferma è arrivata dopo la crescita dimostrata nell’ultimo campionato trascorso in gialloblu durante il quale Lurini ha raggiunto quota 112 punti realizzati in 24 partite e una media di 4.7 con un miglior punteggio di 13 punti. Le sue percentuali sono piuttosto interessanti, vista anche la giovane età, e si aggirano intorno al 43% da tre, il 30% da due e il 77% ai liberi, inoltre, come specificato più volte in campionato dal tecnico Gentile, Lurini è un giocatore versatile che può ricoprire più ruoli.(CFS – Martina Costantino)