Basket| Conosciamo le avversarie della Virtus Pozzuoli: focus sulle laziali

Basket| Conosciamo le avversarie della Virtus Pozzuoli: focus sulle laziali

(CFS) POZZUOLI – Inserita nel girone D di serie B 2020/2021, la Virtus Pozzuoli allo start del 15 novembre dovrà affrontare, oltre alle altre campane, avversarie laziali, calabresi, lucane e pugliesi.

Concentrandoci sulle formazioni vicine alla capitale vediamo che gli scenari sono un po’ cambiati rispetto allo scorso anno: restano Formia, Luiss Roma e Virtus Cassino, non ci saranno più Stella Azzurra, iscritta alla serie A2, Scauri che ha ceduto il titolo, Palestrina che ha optato per la C gold e Valmontone il cui titolo sportivo è stato acquisito dalla neonata Real Sebastiani Rieti.

Partiamo proprio dalla Rieti targata Sebastiani, un nome che rimanda alla storia del basket sabino, una società  che sembra voler far rivivere in breve tempo la gloria reatina. Già alla conferenza stampa di presentazione è stato presentato un progetto molto ambizioso con prospettive di rapida promozione in A2 e il roster allestito si presenta decisamente competitivo. In cabina di regia troviamo i play Riccardo Bottioni, due anni fa a Caserta, Manuel Diomede dalla Virtus Arechi Salerno e Vincenzo Provenzani, classe ’99, ex Sant’Antimo. Come esterni sono stati scelti l’esperto Marcos Casini, Alberto Cacace da Palestrina, il giovane Giuseppe Di Poce da Valmontone e Mathias Drigo in uscita da Bisceglie. Sotto le plance, invece, ci saranno il veterano Simone Bagnoli, classe ’81, che ha vestito anche la maglia del Napoli Basket, Enzo Cena e Bozo Misolic; a coordinare il tutto coach Alex Righetti.

Passando alla Virtus Cassino troviamo la riconferma dell’allenatore Luca Vattese e quella dell’ala piccola Matteo Fioravanti la cui media nella scorsa stagione è stata un buon 11.6 in 23 presenze. Da Capo D’Orlando arriva il play, classe ’92, Teghini che sarà aiutato dal giovane Stefano Rubinetti, come giovani sono anche l’ala Fabio Gazzillo, le guardie Gabriele Di Camillo e Matteo Rinaldi e il centro bosniaco Milan Manojlovic. Colpi di mercato, poi, con la riconferma della guardia Daniele Grilli e gli ingaggi del play Simone Rischia direttamente da Palestrina, dell’ala grande Federico Lestini e dell’esperto centro Njegos Visnjic dalla Virtus Arechi Salerno.

In casa Luiss Roma, invece, arriva un volto noto a Pozzuoli, quello dell’ala Gianluca Tredici, tra i migliori marcatori delle aquile puteolane con una media di 10.7 punti a partita, mentre, il Basket Formia ha ufficializzato la riconferma del play under Luigi Cimminella e dell’ala Andrea Longobardi che ha chiuso la stagione con 16.7 punti di media.(CFS – Martina Costantino)