Volley, il Rione Terra cerca il riscatto nella prima al PalaErrico

Volley, il Rione Terra cerca il riscatto nella prima al PalaErrico

POZZUOLI- Obiettivo riscatto per il Rione Terra Pozzuoli Volley. Reduci dal deludente esordio sul campo della Mya Marcianise, i ragazzi di coach Costantino Cirillo affrontano l’Isola Sacra Fiumicino Volley per la prima partita casalinga della stagione 2020/21 del campionato di serie B, match in programma sabato 30 gennaio, ore 18:30, a porte chiuse.
Match inedito. Non ci sono infatti precedenti tra i puteolani e la compagine laziale.

E’ un avversario da non sottovalutare, come precisa Danilo Flaminio, tra i volti nuovi del rinnovato roster del Rione Terra: “Arriviamo alla gara di sabato con la voglia di cancellare la brutta sconfitta rimediata contro Marcianise. Il match di sabato con Fiumicino, una squadra che conosciamo poco ma che sicuramente verrà a Pozzuoli per dire la sua – spiega Danilo Flaminio – è da affrontare al massimo. Con Marcianise è stata una partita particolare, la prima ufficiale dopo quasi un anno dalla sospensione e dalla chiusura anticipata del campionato scorso, e abbiamo finito per pagare a caro prezzo tanti errori alla battuta, da non concedere contro un avversario forte come il Marcianise ma l’obiettivo è rialzarci subito. Siamo un gruppo unito, abbiamo un grande potenziale” conclude il neo ingaggio dei flegrei.(CFS)