Basket, in B scontro al vertice fra Virtus Pozzuoli e Palestrina al PalaIaia

Basket, in B scontro al vertice fra Virtus Pozzuoli e Palestrina al PalaIaia

(CFS) POZZUOLI – Scontro tra titani? Sì, possiamo chiamarlo così perché domenica 27 ottobre alle ore 18:00 presso il Pala Iaia di Palestrina si scontreranno due formazioni, Pozzuoli e Palestrina, che condividono il primato in classifica, insieme con la Virtus Arechi Salerno. Giunti alla sesta giornata di campionato di serie B Old Wild West, è il momento di dare una forma più concreta al posizionamento delle squadre: tre le formazioni prime in classifica ad otto punti con Salerno che domenica incontrerà Formia, e poi il big match Pallacanestro Palestrina vs Virtus Pozzuoli.

La squadra locale arriva da quattro vittorie consecutive avendo perso soltanto alla prima giornata contro Corato, battuta, invece, da Pozzuoli la scorsa settimana. Alla guida della formazione alle porte di Roma è stato riconfermato coach Ponticiello dopo l’ottimo lavoro svolto lo scorso anno con il raggiungimento dei play off, mentre, tra i giocatori, troviamo Gianmarco Rossi play classe 1990, alla sua settima stagione consecutiva in maglia verde – arancio, la cui media si aggira intorno agli 11.6 punti a partita e che fa della difesa il suo punto di forza. Altro play di esperienza e altra riconferma è Simone Rischia, anche lui classe 1990, fino a questo momento ha totalizzato 84 punti, raggiungendo una media di 16.8 e un miglior punteggio di 24 punti. Buoni anche i numeri di una vecchia conoscenza flegrea, ossia Iba Koite Thiam, il centro che la scorsa stagione arrivò a Pozzuoli a gennaio come rinforzo e che quest’anno sta dando buona prova di sé avendo già raggiunto una media di 10.4 punti a partita. Altri componenti esperti sono Alberto Cacace, Riccardo Bartolozzi, ex Costa d’Orlando, e Mattia Mastroianni, ex Viola Reggio Calabria. Come sempre, quindi, la Pallacanestro Palestrina ha allestito un roster che fa della forza fisica e dell’intensità la sua arma vincente, una formazione che ha tutte le intenzioni di militare nella parte alta della classifica e di cercare il salto di categoria anche quest’anno e alla quale la Virtus Pozzuoli dovrà fare molta attenzione, tendendo soprattutto conto del fatto che i locali avranno il pubblico dalla loro parte in un palazzetto ostico e sempre molto caldo.

Si prospetta una sfida davvero molto interessante per i gialloblu che dovranno partire concentrati fin dal primo minuto di gioco e provare a dare continuità a quanto di buono fatto vedere finora. Sarà necessaria tutta la tecnica di Nicola Savoldelli, l’esperienza di Gianluca Tredici, la grinta di Andrea Picarelli, le triple di Davide Marchini, la fisicità di Daniele Tomasello e l’affiatamento di tutto il gruppo per provare a portare a casa un’importante vittoria in esterna.
L’incontro sarà trasmesso in diretta su Primaradio in FM e streaming e sulla pagina FB di Campi Flegrei News a partire dalle ore 17:50.(CFS – Martina Costantino)