Basket – La Virtus Pozzuoli perde di venti nel derby contro Sant’Antimo

Basket – La Virtus Pozzuoli perde di venti nel derby contro Sant’Antimo

(CFS) POZZUOLI – Ancora una sconfitta per la Virtus Pozzuoli che non riesce ad avere la meglio sui padroni di casa al Pala Puca di Sant’Antimo, questi ultimi si riscattano vincendo di 84-64.

Subito la formazione di coach Origlio mette a segno un break di 11-2 al 3’. Dopo i primi quattro minuti e il timeout di Gentile Pozzuoli entra in partita con un canestro di Balic, Sant’Antimo risponde con Dri che segna da fuori area, ma è ancora Balic a mostrare carattere. Al 6’ Sperduto tira da tre, Mavric risponde da due ed il punteggio è 18-8, la gara continua con un leggero vantaggio dei locali, poi la tripla di Savoldelli fa chiudere il primo quarto 24-15. All’inizio del secondo periodo la Virtus risponde bene e riduce lo svantaggio con i canestri di Mavric e Balic, è -5 al 12’, poi Cantone segna da tre, è ancora Mavric a tenere testa e a segnare. Al 15’ Savoldelli realizza da due e il punteggio diventa più favorevole, 28-25, altri due canestri del capitano portano i flegrei in parità al 16’. È la volta del sorpasso con la tripla di Bordi, ma Sant’Antimo resta col fiato sul collo e il secondo quarto termina 38-35. Una tripla di Gaye ristabilisce il +3 di Pozzuoli al 22’, ma Sperduto fa lo stesso e la Psa torna in vantaggio. Gentile chiede una sospensione poiché i locali ricominciano ad avanzare, è -6 al 26’, con i libero segnato da Sergio il terzo quarto finisce 54-47. All’inizio dell’ultimo periodo la Virtus è decisa a recuperare e Balic riporta la squadra a -3, dall’altra parte, però, Carnovali piazza la tripla. Pozzuoli mostra gli artigli, Caresta segna da tre, ma i liberi di Vangelov e la tripla di Sperduto riportano Partenope a +10 al 33’. Gaye cerca di riparare le cose e mette una bomba, Carnovali fa lo stesso, è -12 al 35’. Anche Bordi fa del suo meglio, segna da tre e Sperduto controbatte, così Gentile chiede un altro timeout. Sono soprattutto i tiri liberi assegnati alla Psa a permetterle di aumentare il vantaggio, +15 al 36’, poi Bordi segna da fuori area, ma ancora Sperduto replica con una tripla. È lui l’autore degli ultimi canestri che causano la sconfitta della Virtus Pozzuoli con il punteggio finale di 84-64.(CFS – Martina Costantino)

Partenope Sant’Antimo: Sergio 3; Dri 13; Vangelov 11; Milosevic 10; Sperduto 30; Cantone 7; Carnovali 6; Sabbatino 4; Ratkovic n.e.; De Meo n.e.; D’Aiello n.e. All: Origlio

Virtus Pozzuoli: Kushchev n.e.; Savoldelli 14; Balic 12; Mavric 16; Bordi 8; Gaye 7; Forte 0; Birra n.e.; Spinelli n.e.; Caresta 3; Mehmedoviq 4; Testa n.e. All: Gentile